Silvia Vacca

Scuola di Economia Civile

Si è laureata in Matematica a Torino nel 1995 e ha seguito un corso di approfondimento in Teoria della Dimostrazione a Parigi. Dal 1996 al 2002 ha lavorato come consulente di processi aziendali in ambito tecnologico per grandi multinazionali (Olivetti, Siemens, 3) in Italia e in Europa anche alle dipendenze di Accenture, maturando, dopo una formazione teorica, un forte interesse per il mondo delle organizzazioni e della loro complessità. Nel 2002 è entrata a far parte del Comitato Organizzatore delle Olimpiadi Invernali di Torino del 2006 come Project Manager del Dipartimento Tecnologie, al quale competevano la progettazione e la realizzazione dei risultati delle gare, delle comunicazioni voce e dati, del sito delle Olimpiadi, progetto che per dimensioni e articolazione pesava per circa il 25% sul budget dei Giochi. Dopo le Olimpiadi ha scelto di impegnarsi nell’impresa cooperativa Etica nel Sole, che alcuni amici stavano fondando spinti dalla visione di promuovere le energie da fonti rinnovabili come un modello di impresa per il bene comune. Etica nel Sole, con la quale collabora come socio consigliere, le ha offerto il passo e la motivazione per una spinta imprenditoriale nuova rispetto alla sua precedente professione manageriale. In questo contesto è maturato l’interesse per l’Economia Civile, un modello economico di riferimento nel quale vede espressi in armonia i principi di rispetto della persona, di bene comune e di imprenditorialità in cui crede.