Leonardo Becchetti, economista, professore ordinario di economia politica presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata e fondatore di Next, ospite a Novo Modo il 21 ottobre, ai microfoni di Controradio Firenze.

Economia e responsabilità, come si possono coniugare questi 2 temi? In un momento difficile quale quello che stiamo vivendo, è fondamentale capire che “l’economia può essere fonte di generatività, di ricchezza di senso di vita”. E’, dunque, necessario mettersi allo studio di tutte le realtà che sono presenti nel nostro Paese, perchè qualunque aspetto della vita economica può diventare generativo.

Le scelte di consumo, per esempio, rivolgendosi verso un consumo critico e a stili di vita sempre più sostenibili, hanno stimolato molte aziende a migliorare dal punto di vista della responsabilità sociale d’impresa. E’ partendo da queste considerazioni e dalla necessità di iniziative sempre più diffuse per coinvolgere la cittadinanza che è nata NEXT, Nuova Economia per Tutti, una rete di sinergie tra processi economici responsabili e impatti socialmente positivi. Una Nuova Economia intesa come “strumento operativo di idee che altrimenti resterebbero astratte”. L’obiettivo è quello di formare giovani e aggregare persone, costruire e diffondere sul territorio un’idea di progettazione partecipata, investendo sulle reti di capitale sociale e umano, fondamentali per promuovere lo sviluppo sostenibile. Scrivere e comunicare nel modo più semplice possibile, interagire “con la stragrande maggioranza di persone che di economia capiscono poco o nulla e far capire loro le potenzialità del sistema economico è uno dei compiti fondamentali dell’economista oggi”.

Ascolta l’intervista QUI